Shkreli fa marcia indietro dopo le critiche di tutto il mondo. Abbasserà il prezzo di Daraprim

Shkreli fa marcia indietro dopo le critiche di tutto il mondo. Abbasserà il prezzo di Daraprim

Martin Shkreli, chief executive officer di Turing Pharmaceuticals AG, ha detto che abbasserà il prezzo del farmaco Daraprim dopo essere stato criticato per aver incrementato il prezzo di 50 volte a $ 750 per una pillola.

“Abbiamo deciso di abbassare il prezzo di Daraprim a un punto tale che sia più conveniente”, ha detto Shkreli martedì in un’intervista con ABC News. Non ha detto però quale sarà nuovo prezzo.

Turing ha acquistato un vecchio farmaco antiparassitario, Daraprim, nel mese di agosto e subito dopo ha alzato il prezzo a $ 750 a pillola da $ 13,50. Shkreli è stato criticato dal candidato presidenziale democratico Hillary Clinton lunedì, che ha definito l’aumento dei prezzi “scandaloso” su Twitter e ha proposto un piano per mettere un tetto alla spesa dei consumatori in materia di farmaci. Il Tweet della Clinton ha causato un crollo del Nasdaq Biotechnology Index, che lunedì ha perso più di $ 40 miliardi di valore di mercato.

L’Associazione Farmaceutica, di ricerca e produzione of America (n.d.r: PhRMA, corrispondente americano di Farmindustria), aveva già detto martedì che Turing ha sede a New York e non fa parte del gruppo e non rappresenta i valori delle aziende associate. Il CEO dell’organizzazione, John Castellani, ha scritto in una e-mail, a proposito di Turing, che “non condividiamo né le loro recenti azioni né la condotta del loro CEO.”

Shkreli aveva difeso l’aumento del prezzo di Daraprim, definendolo in un’intervista un affare con un prezzo più alto. I pazienti di solito prendono il farmaco, che tratta la toxoplasmosi causata da un parassita, almeno per alcune settimane, e questo trattamento, ha detto Shkreli, avrebbe avuto un costo di $ 50.000 circa. Alcuni possono averne bisogno per periodi più lunghi.

Clinton ha risposto a Shkreli martedì con una sola parola Tweet: “Bene”

 – 23 set 2015 – BloombergBusiness

Notizia correlata: Chi gonfia i prezzi dei farmaci

La proposta della Clinton farebbe tornare indietro l’orologio sull’innovazione medica

Come Martin Shkreli è diventato l’uomo più odiato del mondo

La storia del farmaco Daraprim e di Martin Shkreli, l’uomo più cattivo d’America

Borsa Usa riduce guadagni zavorrata da titoli biotech. Prezzi farmaci gonfiati

Hillary Clinton Drug Plan Would Cap Consumer Costs, Mandate R&D Spending

Prezzi farmaci gonfiati, la Clinton promette piano anti frode e Big Pharma crolla in Borsa

Biotech Rebel Martin Shkreli Lashes Back at His Former Company, Retrophin

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!