News

Si muove anche Femca CISL. Richiesta incontro con Regione Emilia-Romagna. Il Regolamento provoca una ingiustificata penalizzazione dell’autonomia e professionalità degli ISF

Le recente delibera regionale approvata il 22 dicembre scorso impone nuove regole per l’informazione scientifica del farmaco nella Regione Emilia Romagna.

Pur condividendo la necessità da parte della Regione di adeguarsi alle richieste della conferenza Stato Regioni datata 2006 a proposito della regolamentazione dell’attività dell’informazione scientifica del farmaco, dobbiamo rilevare come le nuove regole apportate, in particolar modo dai regolamenti interni degli ospedali Maggiore di Parma e del Policlinico Sant’Orsola di Bologna restringono ancora di più le modalità di una approfondita, consapevole e scientifica informazione sui farmaci.

L’incentivazione di incontri collegiali all’interno della fascia oraria del tardo pomeriggio sono da noi interpretate come una ingiustificata penalizzazione dell’autonomia e professionalità degli informatori scientifici del farmaco, senza che ci sia una maggiore garanzia attraverso questo sistema con più trasparenza nei rapporti tra medici, informatori scientifici e aziende farmaceutiche.

Siamo oltremodo preoccupati che l’unico risultato di tali disposizioni sia quello di avere ulteriori ricadute sui livelli occupazionali in una categoria di lavoratori che ha già pagato un prezzo altissimo in termini di riduzione occupazionale dovuta ai forti processi riorganizzativi attuati dalle aziende.

Riteniamo che la delibera regionale n. 2309/2016 vada meglio specificata nelle sue articolazioni gestionali per permettere una attività dell’informazione scientifica, che è stabilità e garantita dalle leggi italiane, che sia trasparente ed etica nell’interesse del personale medico, dei cittadini e dei pazienti.

Con la presente siamo a chiedere un incontro per meglio specificare le problematiche degli Informatori Scientifici del Farmaco che la nostra categoria rappresenta nell’ambito del settore farmaceutico.

La ringraziamo anticipatamente per la sua disponibilità.

Cordiali saluti.

La Segreteria. Nazionale Femca Cisl

Viale Somalia, 1 00199 Roma tel. 06.8622001/02 fax 06.86220032 femca.nazionale@cisl.it www.femcacisl.it


Lettera Femca. a Ass. Venturi su Regolamento ISF

Notizie correlate: Bologna S.Orsola-“Disposizioni in materia di informazione tecnico scientifica”

Emilia-Romagna.dgr-2309-2016

Parma. L’allucinante modulo di richiesta d’incontro fra ISF e Medici all’Ospedale. N.d.R.

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button