Videoconferenza dei delegati Fedaiisf e sindacali dell’Emilia Romagna del gruppo di lavoro ISF sul nuovo protocollo per la ripresa dell’attività

Videoconferenza dei delegati Fedaiisf e sindacali dell’Emilia Romagna del gruppo di lavoro ISF sul nuovo protocollo per la ripresa dell’attività

La videoconferenza dei Delegati Fedaiisf e Sindacali del gruppo di lavoro dell’Emilia Romagna ha regolarmente avuto luogo all’orario prefissato di lunedì 8 giugno 2020 e chi la volesse vedere o rivedere può cliccare su  

 

Hanno partecipato alla videoconferenza circa 800 persone in media distribuite fra Zoom e YouTube. Gli interventi si sono focalizzati sulle modalità di accesso agli studi medici e alle strutture sanitarie, come utilizzare i dispositivi di protezione individuali, se è possibile lasciare campioni o depliant, come utilizzare la piattaforma regionale per la registrazione e per fissare gli appuntamenti, ecc.

In questa sede chiariamo gli aspetti della piattaforma che è stata uno degli argomenti che ha destato maggiore interesse.

Piattaforma informatica regionale unica

La piattaforma informatica regionale unica prevede che tutte le figure professionali che, a nome e per conto di Industrie di Farmaci, Dispositivi medici/IVD, integratori, accedono nelle strutture SSR, si registrino personalmente, stampino il tesserino regionale e, successivamente, traccino gli accessi, secondo le modalità riportate nel documento condiviso dal Gruppo di Lavoro sull’Informazione scientifica.

Al momento è  attivo solo l’applicativo per la registrazione da parte delle aziende farmaceutiche degli informatori scientifici del farmaco (ISF) previsto dalla DGR 2309/2016.

Fino all’adozione della nuova piattaforma unica regionale, si fa presente che le figure professionali (diverse dagli ISF) non sono abilitate alla registrazione, tuttavia  sono tenute a rispettare i principi generali della delibera e successive indicazioni applicative.

La piattaforma informatica regionale unica, una volta disponibile, sostituirà la piattaforma web presente.

Alberto Bonomo che ha moderato la videoconferenza ha infine ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile questo evento sia direttamente che indirettamente.

Per Fedaiisf Antonio Mazzarella e Massimo Camatti, per Filctem CGIL Pietro Gualandi, per Femca CISL Fabio Francia per la parte tecnica Gianluca Iori e Gabriele Stefani 

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!