Archivio Storico

Abbott verso taglio del 3% della forza lavoro

   

Barone Daniel Janssen (Presidente onorario di Solvay, Vicepresidente e Presidente onorario del CEO di UCB )

Abbott Laboratories avrebbe nei propri piani un taglio del 3% della forza lavoro nei prossimi due anni. Il provvedimento dovrebbe coinvolgere soprattutto Solvay Pharmaceuticals, acquistata dall’azienda americana per 5,2 miliardi di euro lo scorso febbraio. La ristrutturazione, ha spiegato il portavoce Scott Stoffel, riguarderebbe in totale circa 3.000 dipendenti. In particolare, il quartier generale di Solvay negli Usa, a Marietta (Georgia) dovrebbe essere chiuso entro la fine del 2011, ma il taglio di posti di lavoro sarebbe in programma soprattutto in Europa: 500 a Weesp (Olanda) e 300 ad Hannover (Germania), anche se non sarebbe prevista la chiusura degli stabilimenti in questione.

Pharmakronos – 23 settembre 2010 – n. 139 – anno 4

 N.d.R. : Il Barone Daniel Janssen è stato il presidente della FEB, Presidente d’Amministrazione e Presidente dei membri delle commissioni di UCB e Solvay, Fortis e Sofina. Daniel Janssen è nato a Bruxelles 15 apr 1936, terzo e più giovane figlio di Charles-Emmanuel Janssen, un deputato liberale nel Brabante vallone, e Maya Boël, figlia del vice-presidente del Senato Boël Pol. La madre di Maya Boël, nonna di Daniel, era Yvonne Solvay. Fratello di Daniel è Paul Emmanuel Janssen, presidente del CDA della più grande banca belga. Daniel Janssen è azionista di riferimento di Solvay e, attraverso Financier de Tubize, di UCB. André ed il fratello Eric rivestono la carica di Direttori onorari in UCB. La costellazione Solvay – Janssen – Boël, tutti discendenti di sangue o di matrimonio, diretti e indiretti abilmente composta da Ernest Solvay ( 1838-1922 ), attraverso un’intricata rete di partecipazioni incrociate controlla nel campo della chimica (Solvay, UCB ), finanza ( Sofina Puilaetco ), delle banche ( Banca Generale ), l’industria pesante ( Mills Gustave Boël ) Costruzione ( Etex Group, ex Eternit ), vendita al dettaglio ( GIB ), agro- alimentare ( Sipef Interbrew ). L’UCB Italia 20 mesi fa ha messo in mobilità tutti gli ISF della "primary care".

Articoli correlati

Back to top button