AIISF presente al XII forum

AIISF presente al XII forum
Il giorno 09.06.2006 si é tenuto in Milano, presso il Centro Culturale Concetto Marchesi, il XII forum  RSU degli ISF. Oggetto dell’incontro é stata la necessità di valutare, nel suo complesso, il C.C.N.L. di recente approvazione.
Presenti numerosi colleghi ISF delegati delle proprie RSU Aziendali, l’AIISF rappresentata dal collega Giovanni Rinelli, Componente dell’Esecutivo Nazionale dell’Associazione, nonché responsabile Nazionale dei Rapporiti con le Organizzazioni Sindacali  e FEDERISF rappresentata dal suo Presidente Carlo Aloe.

Durante l’incontro, i colleghi che hanno fatto parte della Delegazione trattante hanno evedenziato il metodo antidemocratico adottato dai vertici delle OO.SS per ottenere l’approvazione della ipotesi di accordo, respingendo inoltre quasi tutte le proposte fatte dagli ISF che, se accettate, avrebbero determinato sicuramente una diversa definizione del ruolo, del profilo e dell’attivitá dei colleghi, facendo finalmente chiarezza ed eliminando qualsiasi ambiguitá o diversa interpretazione del ruolo dell’ISF, rendendo piú difficile alle aziende la mai sopita volontá di imprimere sempre piú un profilo legato alle vendite e sempre meno all’attivitá di Informazione Scientifica.

E’ strano e sospettoso che alcune frange delle OO.SS. non abbiano voluto, o saputo percepire, quanto  gli ISF chiedevano; le loro richieste non sono mai state corporativistiche cosí come qualcuno ha cercato di fare intendere e per questo si è ritenuto necessario, cosí come proposto dal collega Rinelli , di chiedere un incontro con le OO.SS.  prima del prossimo Osservatorio Nazionale, per verificare se possono esistere presupposti per la costruzione di un percorso di collaborazione per sviluppare e risolvere le problematiche degli  ISF.

Dopo avere ampiamente discusso sulla proposta del collega Rinelli , l’assemblea ha deliberato di sollecitare un documento di protesta da parte di tutti gli ISF iscritti alle varie OO.SS. e poi valutare la possibilitá di ricercare un incontro.
L’Assemblea ha chiesto inoltre alle Associazioni AIISF e FEDERISF di collaborare, perché in questo momento particolare é necessaria l’unitá della categoria per dimostrare a chiunque la propria forza.

 
 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!