Bari. Assalto a TIR di farmaci per chemioterapia, criminali abbandonano carico in una villa

Bari. Assalto a TIR di farmaci per chemioterapia, criminali abbandonano carico in una villa

Sul luogo del rinvenimento, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della Polizia Scientifica. I rappresentanti della ditta farmaceutica hanno recuperato i preziosi medicinali che, tuttavia, a causa di deperimento dovranno essere smaltiti.

L’Immediato – Redazione – 20 agosto 2019

Scoperta sconcertate quella effettuata dal proprietario di una villa in disuso, a Santo Spirito, che subito allertato i poliziotti della Squadra Volante. All’interno del patio, infatti, l’uomo ha constatato che ignoti hanno abbandonato un ingente quantitativo di farmaci. Gli accertamenti effettuati dagli agenti dell’U.P.G.S.P. [n.d.r.: Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico] hanno consentito di accertare che la merce era stata rapinata il 17 maggio 2018 ad un autotrasportatore, dipendente di una ditta farmaceutica ubicata in provincia di Bari.

L’uomo, mentre percorreva a bordo di un autoarticolato la SS16 in direzione Foggia, all’altezza dello svincolo per Trinitapoli, è stato bloccato e sequestrato da alcuni rapinatori armati, a bordo di un’Audi A6. Il valore del carico di farmaci rubati dai criminali, destinati ad uso chemioterapeutico, ammonta a circa 830mila euro.

Sul luogo del rinvenimento, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della Polizia Scientifica. I rappresentanti della ditta farmaceutica hanno recuperato i preziosi medicinali che, tuttavia, a causa di deperimento dovranno essere smaltiti. Le indagini per individuare i responsabili sono ancora in corso.

Notizie correlate: Polizia di Stato. Bari Santo Spirito: abbandonati in una villa in disuso e rinvenuti dalla Polizia di Stato farmaci ad uso chemioterapeutico

Bologna, la fiananza sequestra farmaci illegali in aeroporto

Related posts