Fofi contro Farmindustria: toni fuori luogo

Fofi contro Farmindustria: toni fuori luogo

 Fofi contro Farmindustria

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, in un comunicato, respinge come irricevibili i giudizi espressi dalla giunta di Farmindustria a proposito della norma prevista dal maxiemendamento governativo alla manovra finanziaria, nella quale la restituzione al servizio sanitario dello sconto del 3,65% viene ripartita tra le farmacie e l’industria. Nella nota dell’Associazione degli Industriali, in particolare, si dice che «in questa maniera si colpisce, per premiare il commercio, chi fa innovazione». La Federazione giudica questi toni assolutamente fuori luogo. Impostare la questione in questo modo, cioè denigrando una componente della filiera, riducendola a un apparato meramente commerciale, è assolutamente controproducente nel momento in cui è chiaro che o si trovano soluzioni sostenibili per tutti gli attori dell’assistenza farmaceutica o si va al collasso del servizio. La Federazione degli Ordini dei Farmacisti auspica un clima più disteso, nel quale le obiettive difficoltà del momento possano essere affrontate con spirito di collaborazione.

Farmacista33 – 16 luglio 2010 – Anno 6, Numero 132    

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!