News

Lobby, Italia nel fondo classifica della trasparenza: “Non c’è legge che le regoli”

A “premere” di più sui politici sono i gruppi finanziari, che investono 120 milioni di dollari l’anno. Seguono farmaceutica, tlc ed energia. Presentato a Bruxelles il dossier di Transparency. Il nostro Paese al 19esimo posto (su 22) con un voto in pagella di 20 (su 100). Motivo principale, la mancanza di una normativa in materia, che giace da tempo “dimenticata” in Parlamento. Messe male anche le istituzioni europee. 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button