News

Nuovo soggetto sindacale. CCF – CONFSAL Chimico Farmaceutico

CCF – CONFSAL Chimico Farmaceutico

Un nuovo soggetto sindacale per gli addetti all’Industria Chimica e Chimico-Farmaceutica

Nel mondo del Lavoro italiano, per gli addetti all’Industria Chimica e Chimico-Farmaceutica, fa il suo ingresso un nuovo soggetto sindacale: La CONFSAL Chimico Farmaceutico (CCF).

Nei giorni scorsi è stato depositato l’atto costitutivo della nuova federazione, in adesione al programma della CONFSAL (Confederazione Generale Sindacati Autonomi Lavoratori) che prevede la costituzione di nuove federazioni per realizzare il progetto di promuovere e affermare il sindacalismo autonomo e indipendente italiano.

La CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico) opererà, nei comparti di competenza, sul tutto il territorio italiano ed è scesa in campo per dare risposte alle aspettative dei lavoratori delusi da organizzazioni sindacali a forte caratterizzazione ideologico-partitica che, troppo spesso, si sono mosse in una visione ristretta o distorta degli interessi del mondo del lavoro. La CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico) ha l’obiettivo di creare una valida alternativa attraverso l’affermazione di una condotta sindacale meno rituale e demagogica e, quindi, più sollecita a porre la propria attenzione agli interessi generali della collettività. A tale specifico scopo, CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico) crede che la Responsabilità sociale dell’Impresa sia da perseguire e sviluppare, ricercando il coinvolgimento di tutti i soggetti che in essa operano. Così come crede nel valore del Welfare contrattuale. Tutto, ovviamente, senza mai smettere di ricercare l’indispensabile giustizia retributiva dei lavoratori in una visione tesa anche all’affermazione ed esaltazione della loro professionalità.

La CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico) intende perseguire questi obiettivi partendo, e mai allontanandosi, dai Lavoratori e dalla loro realtà lavorativa. CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico) crede che la funzione di agente contrattuale per le materie del livello aziendale sia di totale e indiscussa competenza dei Rappresentanti dei Lavoratori. Lavoratori che saranno sempre formati, assistiti, affiancati quando vorranno, cautelati da CCF (CONFSAL Chimico Farmaceutico).

Oggi è più che mai fondamentale vivere il presente, ma farlo volgendo lo sguardo al futuro e non al passato. Solo così si potrà “Riaffermare la centralità del lavoro per superare la situazione di crisi economica aggravata dall’emergenza sanitaria“.

Comunicato

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button