Pharma? Più un investimento che non un costo

Pharma? Più un investimento che non un costo

 

giovedì 5 giugno 2014

di Redazione
AboutPharma and Medical Devices

Corte dei Conti, rapporto Finanza pubblica 2014: farmaceutica convenzionata fra i capitoli più virtuosi

I numeri parlano chiaro, e sembrano dire che il Pharma rappresenta per il Ssn più un investimento che non un costo. Tra l’altro un investimento su asset tutt’altro che insensibili alla congiuntura economica e alle richieste del sistema. Perché la farmaceutica – al netto di certe inefficienze pervicaci, che tuttavia sembrano allignare all’esterno del comparto – spende meno e spende meglio. Lo dicono i numeri, contenuti nel rapporto 2014 di coordinamento della Finanza pubblica della Corte dei Conti, che dedica alla sanità un intero capitolo. La spesa sanitaria, nel 2013, si è attestata a 109,3 miliardi di euro, in calo per il terzo anno consecutivo (meno 0,3% rispetto al 2012). La farmaceutica convenzionata figura fra i capitoli più “virtuosi”, cioè in sensibile calo, ma lo stesso non può dirsi per l’ospedaliera, che cresce del 7,4%. 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!