Svizzera. Merck-Serono: la lotta continua

Svizzera. Merck-Serono: la lotta continua

Un comitato di sostegno si è costituito in queste ore per contribuire alla causa dei dipendenti di Merck Serono impegnati nella lotta contro la chiusura della sede ginevrina del gruppo farmaceutico. Partiti della Sinistra ginevrina e sindacati saranno al fianco dei dipendenti martedì mattina durante una manifestazione prevista davanti ai cancelli dell’azienda.

Il comitato è deciso ad esprimere il proprio malcontento alla direzione del gruppo alla luce del fallimento dei recenti negoziati tra le parti coinvolte. E` quanto ha indicato oggi il Sindacato svizzero dei servizi pubblici in una nota diramata alla stampa. Il comitato si è costituito parallelamente ai negoziati condotti dal sindacato Unia e della Camera responsabile dei contratti collettivi di lavoro.

Merck Serono, nata dalla vendita della farmaceutica Serono al gruppo tedesco Merck da parte della famiglia di Ernesto Bertarelli, lo scorso 24 aprile aveva annunciato la chiusura della sua storica fabbrica alle porte di Ginevra. Una decisione che comporterà il licenziamento di 500 persone e il trasferimento di altre 750. Un piano sociale è attualmente oggetto di trattative. L’assemblea generale del personale è in agenda per giovedì prossimo.

Red. 21 luglio 2012 – 22:24  

 

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!