“Un uso qualunque di te”

“Un uso qualunque di te”

La giovane autrice esordiente, Sara Rattaro, presenta il 5 maggio a Palermo il suo romanzo: una commovente confessione femminile.

Ha venduto 20 mila copie in una settimana Un uso qualunque di te, romanzo di esordio di Sara Rattaro, informatrice farmaceutica con la passione per la scrittura. In poco più di 200 pagine l’autrice ci racconta una storia dura e commovente, la confessione senza sconti di una donna che, inaspettatamente, si ritrova a dover rivedere tutta la sua vita.

Lei è Viola, una donna complicata, una madre e una moglie assente e distratta. Madre di Luce, diciassettenne come tante, piena di speranze e con tanto da imparare. Moglie di Carlo, l’uomo che tutte vorrebbero, marito innamorato e presente ma che lei non riesce ad apprezzare.

Viola ha vissuto una vita di dubbi, rimpianti, bugie, passioni e, adesso, come scrive l’autrice, “improvvisamente tutto cambia” e la vita la schiaffeggia facendole capire che non può più mentire e che deve ricominciare tutto.

Nel momento più difficile della sua esistenza troverà il coraggio di chiedere scusa a Carlo per non averlo amato come avrebbe dovuto, mentre lui l’ha sempre fatto nonostante tutto e nonostante tutti.

Titolo: Un uso qualunque di te
Autrice: Sara Rattaro

Casa editrice: Giunti (collana A)
Pagine: 208
Prezzo: 12,00 euro
Data pubblicazione: 14 Marzo 2012

Formato: cartonato con sovracopertina

 &nbsp

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!