Vaccini, nuove minacce a Burioni. Fotomontaggio con la bandiera delle Br

Vaccini, nuove minacce a Burioni. Fotomontaggio con la bandiera delle Br

Vaccini, nuove minacce a Burioni: su Twitter fotomontaggio con la bandiera delle Br

La replica del virologo in prima linea contro i no vax: “Sempre più in alto”. Burioni smentisce di aver preso soldi dalle case farmaceutiche

TODAY – 6 agosto 2018

Ancora attacchi contro il virologo Roberto Burioni. Su Twitter l’utente Samuele Rizzo ha pubblicato un fotomontaggio nel quale il medico compare imbavagliato davanti a una bandiera delle Brigate Rosse, come l’iconica foto di Aldo Moro, e la scritta: “Attento prezzolato a libro paga della GlaxoSmithKline”. La replica di Burioni: “Sempre più in alto (mai preso un centesimo da GSK)”, per poi aggiungere nei commenti: “Cosa vogliamo farci? Sono i tempi che la storia ci ha dato da vivere, e dobbiamo viverli a testa alta”.

Burioni ha incassato la solidarietà di esponenti del Pd. “Ci aspettiamo una rapida e netta dissociazione del governo, che ha alimentato con le sue decisione un risentimento contro la scienza – afferma il capogruppo del al Senato Andrea Marcucci – Il professor Burioni si batte per difendere le vite umane, M5s-Lega con le loro decisioni dissennate le minacciano”. 

“Ho saputo che vai al mare al n… prego di non incontrarti e in cuor mio spero che affoghi! Per ogni lacrima versata, per ogni notte insonne, per ogni discriminazione, per ogni ora tolta ai nostri figli dietro questa guerra… il mio più sonoro vaff!….” [n.d.r.: «Conosco la signora che ha firmato il post, perché ho avuto modo di incontrarla nel 2016 – ha affermato Burioni -. Lei aveva sostenuto che i bambini non hanno bisogno di vaccini, perchè se li fanno giocando per terra»]

Sotto il post una serie di commenti violenti e altre minacce da parte di attivisti no vax. “Si tratta di fanatici che non hanno un approccio razionale al problema, e finiscono con l’esasperare i toni. Quello che stupisce è il fatto che io mi limito a sostenere quello che dice la scienza, non prendo posizioni politiche, ma due più due fa quattro”, ha replicato Burioni in un’intervista a Il Resto del Carlino. “

Nota: Samuele Rizzo, ammesso che esista, autore del post delirante, è stato denunciato. Ha cancellato il suo account.


 Fnomceo: “Solidarietà al collega Burioni”

“Esprimiamo la nostra solidarietà al collega Roberto Burioni, oggetto in questi giorni sui social network di minacce inaccettabili e di crescente gravità”.

Così il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Filippo Anelli, commenta gli attacchi ricevuti dal virologo, cui prima è stato augurato di affogare e che poi è stato ritratto, legato e imbavagliato, in un fotomontaggio come una vittima di sequestro delle BR.

“Aggredire un medico, un uomo di scienza, per aver espresso con fermezza le sue posizioni, basate sulle evidenze scientifiche, rappresenta un ulteriore atto di violenza contro i professionisti della salute, atto che condanniamo senza se e senza ma” continua il presidente Fnomceo.

“Non possiamo accettare il riferimento agli anni bui della nostra Repubblica, agli attentati e ai sequestri che hanno caratterizzato un lungo periodo della nostra storia e che sono ferite mai cicatrizzate del nostro paese – conclude Anelli -. Quella stagione ci ha insegnato che nulla di buono può nascere dalla violenza. La scienza, invece, così come il confronto libero e civile, può far crescere la società”.

Ufficio stampa FNONCeO – 6 agosto 2018

N.d.R.: Condividiamo totalmente quanto espresso da FNOMCeO. Solidarietà al professor Roberto Burioni anche da parte nostra contro l’isteria, l’ignoranza e la violenza

Related posts