Mylan lancia il generico di Copaxone: è crisi per Teva

Mylan lancia il generico di Copaxone: è crisi per Teva

La Fda ha approvato il generico di Copaxone di Mylan, farmaco blockbuster di Teva. Un altro brutto colpo per l’azienda israeliana, che già aveva conosciuto difficoltà dal punto di vista finanziario

Generico di CopaxoneC’è chi sale e c’è chi scende. Il primo è il caso di Mylan, il secondo di Teva. Almeno per quanto riguarda le quotazioni di mercato. Al centro della questione il generico di Copaxone, farmaco blockbuster di Teva per il trattamento della sclerosi multipla. Il medicinale, solo nel 2016, ha generato 4,2 miliardi di dollari (20% del fatturato del gruppo israeliano). Lo scorso 3 ottobre la Food and drug administration ha approvato la versione equivalente di Mylan. Il giorno dopo, in apertura di mercato (Wall Street), il titolo Teva ha visto un calo del 14% e si è assistito a un rialzo delle azioni di Mylan del 18%.

L’approvazione del generico di Copaxone

L’approvazione è arrivata ben prima di quanto le aziende si aspettassero. Ed esattamente il giorno dopo la decisione della Fda di introdurre misure per accelerare la commercializzazione di versioni generiche di farmaci complessi come Copaxone, per affrontare il problema del crescente costo dei prodotti farmaceutici. La Fda ha approvato due diverse dosi della versione generica di Mylan: 20 mg e 40 mg. Il dosaggio di 40 mg rappresentava più dell’85% delle prescrizioni di Copaxone nel secondo trimestre. Come riporta la Reuters, Immagine correlataTeva avrebbe riferito che Mylan sta lanciando il farmaco prima di aver risolto alcuni appelli di brevetto, il che significa che nel caso prevalesse Teva, Mylan potrebbe rischiare di dover pagare i danni.

Il dibattito sull’esclusività

L’analista di Wells Fargo David Maris ha affermato che secondo le previsioni Mylan potrebbe catturare il 40% della quota del mercato di Copaxone 40 mg con una riduzione del 40% dei prezzi imposti da Teva. La società americana ha già reso noto che inizierà a spedire il suo prodotto generico molto presto. Inoltre nella lettera di approvazione della Fda si faceva riferimento alla possibilità per la società di ottenere i 180 giorni di esclusività sul farmaco, come ha riferito Mylan. Anche se su questo punto si dibatte ancora. Infatti sia Momenta Pharmaceuticals sia Sandoz hanno già in commercio il generico di Copaxone 20 mg e stanno sviluppando una versione del dosaggio da 40 mg.

La crisi di Teva

Insomma niente di buono per Teva. La società israeliana era già sotto il peso dei debiti seguiti all’acquisizione di Allergan e dei minori ricavi relativi al mercato dei generici negli Usa. Secondo gli analisti di JPMorgan, il gruppo si trova ad affrontare la concorrenza per Copaxone prima di quanto previsto, da 9 a 12 mesi prima.

Notizie correlate: Mylan lancia Froben®Activ

Related posts

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi