Farmacie/grossisti. Giombini (ADF): “Troppe autorizzazioni improprie”

Farmacie/grossisti. Giombini (ADF): “Troppe autorizzazioni improprie”

Mauro Giombini (ADF): “Troppe autorizzazioni improprie minano l’integrità del canale industria-grossista-farmacia, che è e resta assolutamente affidabile”

Mauro Giombini (ADF): “Troppe autorizzazioni improprie minano l’integrità del canale industria-grossista-farmacia, che è e resta assolutamente affidabile” Martedì 10 Aprile 2018

COMUNICATO-STAMPA ADF

Associazione Distributori Farmaceutici, aderente a Confcommercio

La vicenda della farmacia Caiazzo – già all’attenzione da un paio d’anni delle autorità investigative – e da allora fornita con cautela dai distributori – spinge all’interrogativo se manchino le regole o i controlli.

“Di regole siamo pieni, è noto che in Italia si legifera più che altrove; il problema sta nella loro applicazione, spesso approssimativa – dichiara Mauro Giombini, Presidente dell’Associazione Distributori Farmaceutici (ADF). La legge 219 richiede requisiti stringenti per autorizzare l’attività di grossista di farmaci – prosegue Giombini –ma alcune Regioni sono “generose” nelle concessioni e hanno fatto nascere una categoria spuria di farmacista/pseudo-grossista.

L’ADF è in prima linea contro il crimine farmaceutico sin dai tempi della partecipazione alla task-force Impact Italia coordinata dall’AIFA, ha collaborato poi con la Commissione d’inchiesta di cui è stato Relatore l’on. Paolo Russo ed è sempre disponibile a fornire il contributo della categoria nell’interesse dell’integrità del canale-farmacia e del servizio efficiente e sicuro per il cittadino.

Quanto mai opportuna, quindi – conclude Giombini – l’iniziativa dell’Ordine dei Farmacisti di Roma che prende il via con il convegno di domani”.


L’ADF – aderente a Confcommercio ed al GIRP (European Healthcare Distribution Association) – riunisce 31 aziende che rappresentano il 62% del fatturato intermediato dai grossisti in Italia. Attraverso 119 siti logistici raggiunge fino a quattro volte al giorno tutte le oltre 18.000 farmacie e gli altri esercizi autorizzati alla dispensazione del farmaco, effettuando oltre 90.000 consegne al giorno con mezzi di trasporto coibentati, refrigerati, che tengono conto delle necessità di trasporto dei medicinali, quindi catena del freddo, temperature controllate e monitorate.

Ma il grossista full-line all’interno di magazzini altamente automatizzati non tratta soltanto medicinali, bensì tutti i prodotti venduti in farmacia, mediamente 90/100.000.

Oltre alla distribuzione convenzionata territoriale, va inoltre sottolineato il ruolo essenziale svolto dai distributori intermedi nella Distribuzione Per Conto delle Regioni (DPC).

Per informazioni: ADF-Area Relazioni Esterne tel. 06-4870148

Related posts