News fedaiisf

Fedaiisf. Rinasce la Sezione di Modena

Dopo la nascita della Sezione di Bologna a luglio 2018, ora anche Modena ha una Sezione, Istituzionalmente Riconosciuta di IS/ISF, e che ieri, 6 maggio, ha eletto il suo Direttivo. Erano presenti il Presidente Nazionale Federale, Antonio Mazzarella, ed il Presidente AIISF, Angelo Barucchello.

La Sezione Modenese si mette da subito a disposizione delle Istituzioni per cercare di superare le problematiche di accesso, in alcune strutture pubbliche, così come previsto dall’art 2 delle Linee Guida del Regolamento Regionale d’Informazione Scientifica del Farmaco approvato dalla Conferenza delle Regioni e Province Autonome in cui si afferma che“ lo svolgimento delle attività degli ISF all’interno delle strutture del SSR viene assicurato e agevolato dalle Direzioni delle suddette strutture” e così come previsto anche da art. 4 della Costituzione Italiana che afferma che “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto”. Tali problematiche di accesso hanno portato e potrebbero portare ad ulteriore perdita di posti di lavoro di IS/ISF.

Altro obiettivo della Associazione è quello di fornire supporto e formazione continua ai colleghi IS/ISF su leggi e regolamenti che regolano il nostro lavoro per il rispetto delle regole e per la trasparenza sui rapporti con la classe medica, così come previsto dai Regolamenti e dal Codice Deontologico di Fedaiisf. Il Direttivo Sezionale eletto di Modena è così composto :

Presidente: dott Massimo CAMATTI
Vicepresidente: dott ssa Elisa Braglia
Segretaria: dott.ssa Abate Maria Rosaria
Tesoriere: dott Alberto Rebecchi
Consiglieri: avv. Sabrina De Luigi, dott. Luca Dell’Anna, dott. Andrea Pezone , dott.ssa Sandra Giuffrida, dott. Fabio Francia , dott. Pietro Cerullo
Presidente Collegio dei probiviri: dott.ssa Maria Orfello
Probiviri: dott.ssa Leonardi Monica, dott. Gianni Vecchi

Si precisa che contestualmente alla elezione a presidente della sezione di Modena di Massimo Camatti, lo stesso lascia la carica di vicepresidente a Bologna, che viene ricoperta dal collega dott Fabio Sponcichetti.

Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato e sostenuto

          Massimo Camatti

Presidente Sez. Fedaiisf Modena

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button
Fedaiisf Federazione delle Associazioni Italiane degli Informatori Scientifici del Farmaco e del Parafarmaco