News

L’AIFA potenzia l’informazione indipendente verso Medici e Operatori sanitari

04/09/2014 – AIFA

A partire da oggi, il servizio telematico quotidiano di informazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco “Pillole dal Mondo” raggiungerà la quasi totalità dei Medici e degli Operatori sanitari italiani. Un risultato importante che l’AIFA ha perseguito con l’obiettivo di fornire ai professionisti della salute uno strumento di aggiornamento certificato, autorevole e indipendente sulle novità regolatorie e scientifiche più rilevanti in ambito farmacologico.

In occasione della newsletter n. 600, ai professionisti già iscritti tramite il portale dell’Agenzia si aggiungono quelli della Comunità di Medikey di EDRA, tra i più grandi network italiani degli operatori della salute. L’AIFA avrà quindi modo di ampliare e potenziare la propria offerta informativa, garantendone la più ampia diffusione tra gli addetti ai lavori. Un obiettivo raggiunto a costo zero, in linea con le norme sulla dematerializzazione e le esigenze della spending review, e in coerenza con la scelta del formato elettronico che ha consentito di eliminare i costi elevati precedentemente sostenuti con la produzione cartacea. “La platea virtuale delle “Pillole” si arricchisce ancora e raggiunge direttamente la totalità del target – afferma il Direttore Generale Luca Pani – Si tratta di un ulteriore progresso nell’ottica dello scambio di informazioni e competenze e della conoscenza reciproca con gli stakeholder dell’AIFA, che presto consentirà l’invio puntiforme delle informazioni sulla base dei bisogni e delle diverse esigenze dei destinatari, oltre a fornire feedback preziosi per l’attività regolatoria. In questi anni “Pillole dal mondo” è cresciuta anche grazie agli input ricevuti dagli addetti ai lavori, che ringrazio per i suggerimenti e per i riscontri che in diverse occasioni ci hanno voluto fornire.”

L’obiettivo principale del servizio è fornire agli operatori sanitari strumenti di conoscenza utili ai fini delle scelte e dell’appropriatezza prescrittiva, dell’aderenza ai trattamenti e dell’attività di farmacovigilanza. Ciò grazie ad un aggiornamento costante sui nuovi profili di sicurezza e di efficacia dei farmaci, sulle posizioni delle agenzie regolatorie, sugli sviluppi della ricerca e della sperimentazione sui medicinali a livello nazionale, europeo e internazionale e sulle nuove molecole approvate o in approvazione nell’Unione Europea e nel nostro Paese, con una finestra sulle revisioni, le meta-analisi e gli studi più significativi pubblicati sulle principali riviste scientifiche mondiali e banche dati bibliografiche.

Le “Pillole” di informazione medico-scientifica rientrano nel processo di rivisitazione dell’architettura comunicativa intrapreso dall’AIFA, che già da alcuni anni si è impegnata ad utilizzare i nuovi strumenti di comunicazione digitali e interattivi, con una presenza proattiva sui Social Network, un Portale istituzionale ricco di contenuti, e la newsletter mirata ai professionisti della salute.

Ciò ha consentito all’AIFA di occupare uno spazio rilevante e autorevole all’interno di un panorama informativo profondamente rivoluzionato, in cui non sempre è possibile verificare l’affidabilità di dati, fonti e notizie, in particolare quando riguardano la salute.

Le notizie di “Pillole dal Mondo” sono anche disponibili e fruibili dalla popolazione generale grazie alla pubblicazione sul portale istituzionale.

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button