News

Lodi, il farmacista le dà un farmaco diverso da quello prescritto: morta una 75enne

Una donna di 75 anni residente nel Lodigiano, Maria Rosa Gargantini, è morta martedì notte dopo una presunta reazione allergica a un farmaco contro l’asma. Il medicinale le era stato suggerito dal farmacista in sostituzione di quello prescritto alla donna dal medico.

8 OTTOBRE 2015 – fanpage.it Milano

PMaria Rosa Gargantiniotrebbe essere stato un farmaco diverso dal solito a provocare la morte di Maria Rosa Gargantini, 75enne del Lodigiano deceduta nella notte tra martedì e mercoledì. Sul suo caso, riportato dal Corsera, adesso indaga la procura di Lodi, dopo una denuncia da parte dei familiari. I magistrati hanno disposto l’autopsia sulla salma della 75enne per capire le circostanze della morte, arrivata pare dopo un presunto shock anafilattico seguito all’assunzione di un farmaco contro l’asma diverso da quello prescritto all’anziana dal suo medico curante.

Donna di 75 anni muore per shock anafilattico: aperta un’inchiesta

Il farmacista al quale la donna si è rivolto non aveva a disposizione il medicinale indicato dal medico. Dopo aver offerto un prodotto generico equivalente, rifiutato dalla signora, le ha suggerito un altro farmaco. Subito dopo l’iniezione dell’altro medicinale, però, secondo i familiari la donna ha iniziato a manifestare i sintomi di una forte reazione allergica. Ricoverata all’ospedale Maggiore di Lodi, la donna non ce l’ha fatta. Mercoledì mattina i familiari hanno informato della vicenda i carabinieri di Codogno, che hanno fatto partire le indagini.

continua su: http://milano.fanpage.it/lodi-il-farmacista-le-da-un-farmaco-diverso-da-quello-prescritto-morta-una-75enne/
http://milano.fanpage.it/

Notizie correlate: Cambia farmaco contro l’asma e muore: disposta l’autopsia (CORRIERE DELLA SERA)

Paziente deceduta per farmaco sostituito, con anamnesi su tessera sanitaria piu’ chance di salvezza (Doctor33)

Paziente muore dopo sostituzione in farmacia. Cini: il farmacista non può cambiare principio attivo (Farmacista33)

La responsabilità del farmacista nella sostituzione del farmaco prescritto

Legge n. 135/2012 (art.15)

Parere Ministero della Salute 24/04/2015

Circolare Ministero della Salute sul quesito della sostituibilità posto da Federanziani

Fimmg Bari. Farmaci generici: si gioca sulla pelle dei pazienti

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button
Fedaiisf Federazione delle Associazioni Italiane degli Informatori Scientifici del Farmaco e del Parafarmaco