News

Lombardia. Tutti gli ISF possono prenotarsi per la terza dose

Il Coordinamento Fedaiisf Lombardia comunica: 

«Tutti gli ISF lombardi possono prenotare la terza dose nella categoria “operatori sanitari e sociosanitari”, trascorsi 6 mesi dalla seconda».

Con precedenza ai più “anziani”. Il provvedimento era stato preannunciato da Letizia Moratti, Vicepresidente della Regione Lombardia e Assessore alla salute.

Gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori sanitari e socioassistenziali che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali, a partire dal 18 ottobre 2021 possono prenotare l’appuntamento per la dose booster (3ª dose per chi è vaccinato con vaccino a mRNA) attraverso la piattaforma dedicata.

Fra queste categorie sono compresi gli Informatori Scientifici.

La “dose booster” (per i vaccinati con vaccino a vettore virale) può essere somministrata dopo almeno 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

 

Lombardia. Faq: consulta le risposte alle domande più frequenti

Notizie correlate: Lombardia. Moratti: “Terza dose a tutti coloro che hanno accesso ai servizi sanitari a qualsiasi titolo”

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button