Specialisti: tavolo biosimilari

Specialisti: tavolo biosimilari

Foto del Senatore Cesare CURSI  Sen. Cursi

Un tavolo di lavoro comune sui farmaci biosimilari tra Istituzioni sanitarie, associazioni mediche, pazienti e aziende produttrici. Il tutto per arrivare ad approvare in tempi brevi una legge che regoli l’utilizzo di questi medicinali, copie non identiche di prodotti biologici e per questo non automaticamente sostituibili come i farmaci generici. E’ quanto hanno chiesto l’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) e la Società italiana di nefrologia (Sin) a Roma, in occasione del seminario ‘La conoscenza dei farmaci biosimilari’. Attualmente in Italia l’unico disegno di legge sul tema è fermo in Parlamento: si tratta del testo numero 144 presentato il 29 aprile 2008 dal senatore del Pdl Cesare Cursi, che mira ad apportare nuove disposizioni in materia di farmaci biosimilari, in particolare per non consentire la sostituzione automatica in farmacia del medicinale biologico di riferimento col corrispondente biosimile.

PharmaKronos 14 luglio 2010

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!