News fedaiisf

Tragedia a Sassari. Caduta dal balcone la figlia di una ISF.

La tragedia si è verificata lunedì pomeriggio, quando la la bambina di due anni, Anita, era a casa con i genitori e la nonna, al secondo piano di una palazzina di via Alghero. In un attimo, mentre giocava, ha raggiunto il terrazzino che si affaccia su un cortile interno, è salita su uno sgabello e si è sporta dalla ringhiera, perdendo l’equilibrio e precipitando giù.

All’allarme immediato del padre hanno risposto per primi i clienti del ristorante al pian terreno, poi l’arrivo dell’ambulanza medicalizzata del 118, la corsa in ospedale e le cure intensive, che nulla hanno potuto.

I genitori della bambina hanno autorizzato il prelievo di cuore, fegato e reni per la donazione, dimostrando straordinaria sensibilità e altruismo in un momento di grandissimo dolore.

La morte porta con se una grande tristezza, la morte di una bimba di due anni lascia sgomenti, senza parole. La morte di un figlio è un evento drammatico poiché sfida le leggi della natura e rende impotenti dinanzi alle tragedie che colpiscono la vita umana.

Con profonda commozione siamo vicini ai genitori, in particolare alla mamma Gloria ISF a Sassari, e al nonno Umberto, anche lui ISF.

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button