TUMORI, CELLULE ‘COLORATE’ PER INTERVENTI EFFICACI

TUMORI, CELLULE ‘COLORATE’ PER INTERVENTI EFFICACI
NUOVA TECNICA PRESENTATA ALL’AMERICAN CHEMICAL SOCIETY
TUMORI, CELLULE ‘COLORATE’ PER INTERVENTI EFFICACI
Colorare le cellule tumorali potrebbe rendere le operazioni chirurgiche molto piu’ semplici ed efficienti. Ne sono convinti un gruppo di ricercatori del Massachusetts che hanno progettato questa nuova tecnica presentata in occasione della riunione annuale dell’American Chemical Society. Da quest’estate sono partite le sperimentazioni sugli esseri umani, dopo aver effettuato diverse prove sugli animali. La nuova tecnica e’ stata gia’ applicata con successo su due donne affette da cancro al seno. La procedura si avvale di sostanze coloranti chimiche (chiamate ‘fluorofore’) capaci di ‘aderire’ esclusivamente alla superficie delle cellule tumorali. Una volta iniettato questo speciale ‘colorante’ nel corpo del paziente, una lampada a infrarossi ha illuminato le strutture macchiate permettendo la loro visualizzazione su un monitor esterno. "Queste sostanze sono invisibili all’occhio umano, il chirurgo puo’ osservarle solo attraverso il monitor", hanno spiegato i ricercatori. Ma grazie all’immagine delle cellule tumorali ‘luminose’ che appare sul monitor, gli interventi chirurgici per rimuovere il cancro sono molto piu’ precisi. Secondo i ricercatori, in questo modo i chirurghi possono vedere in tempo reale cosa rimuovono e hanno molte piu’ probabilita’ di non provocare danni alle cellule sane. La tecnica, che sara’ applicata su altri pazienti a settembre, potrebbe essere molto efficace soprattutto per la rimozione di tumori alla prostata, al polmone e alla mammella. (AGI) – Washington, 26 ago. –

 

 

a.p.

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!