ZAMBON RILEVA ASSET CHIMICI NEGLI STATES

ZAMBON RILEVA ASSET CHIMICI NEGLI STATES

Zach System, società attiva nella chimica fine del gruppo farmaceutico Zambon, ha rilevato per 65 milioni di dollari gli asset chimici del gruppo americano Ppg Industry, di Pittsburg (Pennsylvania). Gli stabilimenti Ppg inclusi nell’accordo sono un impianto a LaPorte, Texas, e lo stabilimento Ppg-Sipsy ad Avrillè, in Francia. «L’operazione riflette la volontà di avere una focalizzazione e una forte capacità di crescita in un mercato competitivo come quello Usa», ha spiegato all’agenzia Il Sole 24 Ore-Radiocor, il presidente di Zach System Gianni Marini. L’acquisizione, ha puntualizzato il manager, non ha richiesto alcun aumento di capitale.
«Zach System – ha spiegato ancora Zambon – si rafforzerà nella chimica farmaceutica, rilevando le tecnologie del gruppo Usa».
Ma non solo. Il gruppo Zambon, con l’operazione, acquista anche le partnership e la clientela della società di Oltreoceano. «La controllata di Ppg ha infatti come partner e clienti i maggiori gruppi farmaceutici, da Merck a Pfizer, fino a Novartis» ha asserito Marini.
Zach System è la controllata attiva nella chimica di Zambon, gruppo con sede a Vicenza, oltre 2.200 dipendenti e un fatturato consolidato di circa 480 milioni. Alla domanda se l’azienda pensa a una possibile quotazione, Marini ha risposto «la società, totalmente della famiglia Zambon, adesso è in grado di autofinanziarsi. Ma in futuro non lo escludo».
R.E. Il Sole 24 Ore del 01/12/2007  ECONOMIA E IMPRESE  p. 21  

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!