Archivio Storico

27 Marzo: buon compleanno Viagra

Compie esattamente 13 anni di presenza nelle farmacie la fatidica “pillola blù” dell’amore, il Viagra, marchio commerciale del farmaco sildenafil citrato in grado di curare l’impotenza e più in generale di rafforzare l’erezione dell’organo sessuale maschile.

Il Viagra, da quando è entrato in commercio (il 27 Marzo 1998), è diventato uno dei farmaci più venduti in assoluto della storia dell’industria farmaceutica.

Nei suoi primi dieci anni la pillola blù (dal colore stesso della pastiglia) è stata usata da 35milioni di uomini in tutto il mondo, che hanno consumato quasi due miliardi di pillole (per la precisione 1,8 miliardi…. ma questo solo fino a 2 anni fa, manca un ultimo aggiornamento a tutt’oggi).

Nella sola Italia in un decennio si sono consumati 60 milioni di compresse. L’Italia è il terzo paese europeo per consumo di Viagra dopo Inghilterra e Germania.

A livello interno la regione italiana in cui se ne vende di più è il Lazio (ca. 750mila all’anno), seguito a breve distanza da Toscana ed Emilia Romagna. Considerando invece le singole città, le località più “blù” sono state Pistoia, Roma e Rimini. In coda a questa particolare classifica figurano quasi tutte città del Sud Italia.

Qualche studioso ha rilevato che il maggior o minore consumo di Viagra nelle varie città e regioni italiane non dipenderebbe comunque solamente dalla maggiore o minore disfunzione erettile della popolazione maschile di quei luoghi, quanto da un atteggiamento più o meno positivo e mentalmente aperto nei confronti del sesso.

Da diverso tempo, inoltre, si rileva un consumo di Viagra (e di prodotti analoghi) anche slegato da patologie e disfunzioni. Verrebbe cioè usato anche da maschi senza alcun problema fisiologico di erezione, che però ricercano nella pillola blù un antidoto alla propria insicurezza e ad ogni ansia di prestazione.

L’invenzione del Viagra è comunque avvenuta quasi per caso, e non da una ricerca finalizzata a risolvere il problema dell’impotenza maschile. In realtà i due farmacologi inglesi che l’hanno creato nel 1994, Peter Dunn e Albert Wood, nei laboratori britannici della società farmaceutica Pfizer, stavano cercando di mettere a punto un farmaco per curare l’angina pectoris e l’ipertensione. Durante i test clinici ci si accorse però dell’”effetto collaterale” che produceva nei pazienti maschi, fino a rendersi conto della sua primaria ed assoluta efficacia nel rinvigorire proprio l’organo erettile. Pensato per il cuore, il sildenafil, alias Viagra, ha così finito per essere dedicato all’”altro” organo della sessualità maschile. Il Viagra fu così brevettato nel 1996 ed il 27 Marzo 1998 ottenne l’approvazione della Food and Drugs Amministration degli Usa, per la sua commercializzazione.

martedì, 27 marzo 2012 – Telesanterno

Articoli correlati

Back to top button