Farmaci, Usa: nel 2018 +3% della spesa in pubblicità, Pfizer prima inserzionista

Farmaci, Usa: nel 2018 +3% della spesa in pubblicità, Pfizer prima inserzionista

La spesa sostenuta dall’industria farmaceutica per la pubblicità è aumentata del 3% lo scorso anno negli Stati Uniti, raggiungendo la cifra record di 6,4 miliardi di dollari, secondo dati Nielsen

MeteoWeb – 3 aprile 2019 – a cura di Antonella Petris

La spesa sostenuta dall’industria farmaceutica per la pubblicità è aumentata del 3% lo scorso anno negli Stati Uniti, raggiungendo la cifra record di 6,4 miliardi di dollari, secondo dati Nielsen. I cinque principali inserzionisti risultano Pfizer, AbbVie, Eli Lilly, Amgen e AstraZeneca. Pfizer ha conquistato il primo posto con 1,1 miliardi di dollari di spesa pubblicitaria, il doppio dell’importo sostenuto dalla seconda in classifica, Abbvie. La maggior parte di questo importo è stata destinata agli spot televisivi, pari a 5,1 miliardi di dollari, circa l’80% del totale.

La spesa per la pubblicità sul piccolo schermo – riporta ‘MedicalMarketingMedia’ – è seguita in entità da quella per promozione su riviste, pari a 1 miliardo di dollari, e da quella digitale a 197 milioni. Questa ultima voce risulta in calo del 18% rispetto all’anno precedente, il 2017, mentre la spesa pubblicitaria televisiva è aumentata dell’8,5%. Gli annunci sui giornali, dopo un leggero aumento registrato nel 2017, hanno fatto segnare un forte calo, pari al 38%.

A sorpresa, la spesa del settore per la pubblicità cinematografica è invece triplicata nel 2018, raggiungendo 11 milioni di dollari e superando quella per gli annunci pubblicitari in spazi esterni. Il farmaco contro il diabete di Eli Lilly Trulicity* risulta il brand più pubblicizzato (peraltro, da qualche tempo, con spot che rimandano anche a siti web che indicano i prezzi del trattamento): 243 milioni di dollari spesi dal colosso di Indianapolis nel 2018. A seguire l’anti-fumo Chantix* di Pfizer, l’anti-psoriasi Otezla* di Celgene, l’immunoterapia Keytruda* di Msd e l’anti-artrite Xeljanz* sempre di Pfizer.

Notizie correlate: Nielsen: Pfizer tops list of biggest pharma advertisers in 2018

Related posts