Fda contro Allergan, l’azienda deve pagare

Fda contro Allergan, l’azienda deve pagare

Allergan, azienda produttrice del Botox, dovrà pagare al governo Americano una multa da 600 milioni di dollari per aver promosso l’uso improprio del medicinale tra il 2000 e il 2005. La stessa azienda ha ammesso di aver condotto campagne promozionali per la vendita e l’utilizzo del Botox per una serie di disturbi per i quali non era mai stato approvato dalla Food and drug administration (Fda). Tra gli "usi impropri" più comuni sponsorizzati – e, secondo gli esperti di salute pubblica, più pericoloso – figura quello per combattere gli spasmi causati dalla paralisi cerebrale infantile. la causa contro la Allergan è l’ultimo esempio della campagna montata dal dipartimento della Giustizia Usa per stroncare le promozioni illegali e fraudolente di medicinali attuate da anni da varie case farmaceutiche. Nell’azione legale intentata dal governo americano l’azienda è accusata di «aver vigorosamente promosso l’uso di Botox per trattamenti non dichiarati sicuri per la salute dalla Fda», di aver pagato sottobanco i medici perché prescrivessero il Botox per questi usi, di aver dato "mazzette" a funzionari esteri per operazioni di marketing simili oltreoceano. L’azienda ha ammesso solo un paio di reati minori, ma ha accettato di pagare un rimborso pari a 600 milioni di dollari e di pubblicare i nomi dei medici che ricevono denaro dall’azienda.
  4 settembre 2010 – Anno 6, Numero 147

 Allergan a Irvine, California

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!