Archivio Storico

Intervista a Tremonti

L’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, interviene nel dibattitio economico e risponde ad una serie di domande del giornalista tra cui una sulla Sanità.
Domanda: ” I casi di sfondamento del deficit sulla Sanità di sei Regioni, in particolare Lazio e Campania, richiedono interventi urgenti?”.  Risposta: ” Il finanziamento della Sanità pone e porrà in futuro problemi sostanziali, tanto in Italia quanto in Europa. Fatta questa premessa, i casi di extra deficit emersi in alcune regioni non hanno niente a che vedere con il finanziamento del livello generale della Sanità. Sono connessi a differenziali assolutamente particolari. Per chiarire, Lombardia e Puglia sono in linea, Lazio e Campania sono fuori linea. Lo sfondamento non dipende dal differenziale Nord-Sud. La Lombardia è a Nord, la Puglia è al Sud. Non dipende da differenziali politici. La Lombardia è di centrodestra, la Puglia di centrosinistra. Non dipende dalla Sanità, ma dalla cattiva amministrazione della Sanità. Non dipende dal governo centrale, ma dal governo regionale. Emerso lo sfondamento e terminata la procedura di monitoraggio il governo avrebbe dovuto procedere al commissariamento. Ha invece preferito inventare l’affiancamento, perdendo tempo e facendo una politica vischiosa…”
 

Articoli correlati

Back to top button