News

Maxi-acquisizione nella farmaceutica: Merck rileva Sigma-Aldrich

Costo dell’operazione 17 miliardi di dollari (circa 13,1 miliardi di euro). Merck stima sinergie annuali di circa 260 milioni di euro

22 settembre 2014 – Il Sole24ORE – Italia & Mondo

La tedesca Merck, come rileva Radiocor, ha rilevato l’americana Sigma-Aldrich, attiva nelle specialità chimiche e tra i leader mondiali nei materiali per la ricerca chimica, biochimica e farmaceutica, per 17 miliardi di dollari (circa 13,1 miliardi di euro).

Lo comunica il gruppo tedesco. L’integrazione darà origine a uno dei leader globali nell’industria delle biotecnologie, un mercato che vale 130 miliardi di dollari. Merck pagherà 140 dollari cash per ogni azione di Sigma-Aldrich, pari a un premio del 37% sul prezzo finale dei titoli il 19 settembre e del 36% sulla media del prezzo dell’ultimo mese.

Merck stima sinergie annuali di circa 260 milioni di euro dall’operazione, che dovrebbe essere formalizzata completamente entro tre anni dopo l’inizio. Il management di Sigma-Aldrich ha già dato il via libera alla transazione, che gli azionisti sono chiamati ad approvare in un’assemblea straordinaria. I titoli Merck, alla Borsa di Francoforte, guadagnano dopo l’annuncio il 4,6%.

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button