Puglia, Emiliano ci prova ma lo strappo con i medici resta. Mobilitazione per il 10 novembre

Puglia, Emiliano ci prova ma lo strappo con i medici resta. Mobilitazione per il 10 novembre

FIMMG con la maggioranza dei medici pronta al sit-in

Risultati immagini per michele emiliano con mediciIl tentativo estremo del governatore Michele Emiliano di ricucire lo strappo con i medici ed evitare la protesta di venerdì non ha sortito gli effetti sperati. Ieri è andato in scena l’ennesimo botta e risposta, anche a suon di comunicati, tra il presidente della Regione e i rappresentati sindacali.

La giornata si è aperta con una riunione che si è svolta in via Gentile, in assessorato, convocata da Emiliano in persona, ma alla quale ha risposto solamente una parte delle sigle sindacali, alcune delle quali si erano sin dall’inizio tirate fuori dalla protesta e non avevano dato adesione alla manifestazione del prossimo 10 novembre. A poche ore di distanza dal faccia a faccia, la “fetta” più consistente dei medici pugliesi attraverso una nota ufficiale – ha replicato non solo confermando lo sciopero, bensì annunciando una conferenza stampa per spiegare ai pugliesi le ragioni del loro malcontento.

Quest’ultimo documento porta le firme degli Ordini dei medici e dei sindacati Aaroi, Anaao, Branche a visita e accreditati, Cimo, Cimop, Cisl Medici, Fassid, Fesmed, Smi, Fimmg, Sumai e Uil Medici. In sostanza, la maggioranza della categoria medica è rimasta ferma sulle proprie posizioni, disertando l’incontro convocato da Emiliano per discutere di alcune problematiche: dal contenimento della spesa farmaceutica alla sicurezza dei medici, passando per la cronica carenza degli organici sino all’organizzazione generale dei servizi nell’ottica di una sempre maggiore integrazione tra territorio e ospedale.

Tutti argomenti “caldi” ma sui quali si registra ancora una forte distanza tra la giunta Emiliano e i medici. All’ordine dei giorno anche la delibera di giunta che dà la possibilità ai medici specialisti di poter prescrivere sulla ricetta rossa.

Fonte Nuovo Quotidiano di Puglia

FIMMG –  07/11/2017

Notizie correlate: Conferenza Stampa Intersindacale su mobilitazione del 10 novembre

Lettera ai Colleghi sulla mobilitazione del 10 novembre 2017

Venerdi 10 novembre, grande mobilitazione dei medici a Bari

La Fimmg abbandona il tavolo del CPR del 12/10/2017 in quanto non condivide le politiche regionali del farmaco

Iniziano i tagli dei reparti ospedalieri in provincia di Bari: da venerdì chiude il punto nascita

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!