Primo Piano

Regione Lombardia. Superate le disposizioni adottate nell’emergenza Covid. L’attività degli ISF può riprendere

E' possibile la ripresa dell’organizzazione di incontri in presenza con il personale sanitario.

p.c.

Fedaiisf Lombardia – Francesca Boni Email: fedaiisfvarese@gmail.com

Oggetto: Indicazioni in merito all’attività di informazione e promozione scientifica nelle strutture del SSR e negli ambulatori dei MMG e PLS.

Si fa seguito alla nota prot. Protocollo G1.2020.0020939 del 22/05/2020, che ha voluto fornire indicazioni temporanee per le attività di Informazione medico-scientifica in quanto connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 del periodo in cui è stata inviata.

Considerato l’attuale quadro epidemiologico, le disposizioni di cui alla succitata nota si possono considerare superate.

Precisato che l’attività di informazione medico-scientifica deve essere svolta, garantendo sempre in via prioritaria le attività sanitarie verso i cittadini e l’accesso in sicurezza, con l’applicazione delle dovute misure di prevenzione della trasmissione del contagio, è possibile la ripresa dell’organizzazione di incontri in presenza con il personale sanitario.

Infine, si ricorda che l’attività di informazione medico-scientifica (che riguarda anche i dispositivi, oltre che i medicinali) è normata dal decreto legislativo n. 219/2006 (s.m.i)

Si chiede alle SS.LL. in indirizzo la massima diffusione dei contenuti di tale nota

Distinti saluti.

IL DIRIGENTE IDA FORTINO

 


Nota: dobbiamo ringraziare l’intervento di Fedaiisf, ed in particolare le Sezioni di Varese, Bergamo, Brescia e Milano, presso le autorità regionali per il provvedimento che consente la ripresa, pressoché regolare, dell’attività degli ISF in Lombardia

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button