Amgen annuncia 2.900 esuberi. Titolo in progresso del 3% in pre-market al Nasdaq

Amgen annuncia 2.900 esuberi. Titolo in progresso del 3% in pre-market al Nasdaq

Amgen ha annunciato un piano di riduzione della sua forza lavoro del 12-15% (fino a un massimo di 2.900 esuberi) all’interno di una rifocalizzazione delle risorse sullo sviluppo di nuovi farmaci (lo scorso anno il gruppo Usa ha rilevato Onyx Pharmaceuticals per 10,4 miliardi di dollari con l’obiettivo di conquistare il Kyprolis, farmaco per il trattamento del mieloma multiplo). L’annuncio degli esuberi è arrivato insieme a risultati per il secondo trimestre segnati dal progresso degli utili del 23% a 1,55 miliardi, pari a 2,01 dollari per azione. L’eps rettificato si è attestato a 2,37 dollari, a fronte di ricavi in crescita dell’11% a 5,18 miliardi di dollari. Gli analisti di Thomson Reuters stimavano in media un eps a 2,07 dollari su 4,9 miliardi di ricavi. Il titolo Amgen che martedì ha guadagnato lo 0,54% a Wall Street scambia in progresso di oltre il 3% in pre-market al Nasdaq.

30/07/2014 Trend on line

Amgen, l’utile trimestrale corretto si pone sopra le attese

Amgen: accordo per l’acquisizione di Biovex Group per un 1 mld di dollari

 Financial Times

Robert A. Bradway è Presidente, Amministratore Delegato, Presidente del Comitato Esecutivo ecc. di Amgen Inc.. Nel corso del 2013 ha percepito un compenso totale di $13,649,807 pari a € 10.201.497 (cambio $ 1,34)

 

 

 

AD

Related posts