Archivio Storico

Ims, spesa globale a 1,2 trilioni di dollari nel 2016

Il mercato globale dei farmaci è destinato a crescere del 3-4% nel 2012, fino al +5-7% nel 2016. E’ la nuova previsione dell’Ims Institute for Healthcare Informatics. Secondo il rapporto ‘The Global Use of Medicines: Outlook through 2016’, la spesa annuale per medicinali nel mondo salirà da 956 miliardi di dollari nel 2011 a quasi 1.200 miliardi nel 2016, pari a un tasso composto di crescita annua del 3-6%. Per gli esperti, la scadenza dei brevetti raggiungerà il suo picco nel 2012. Insieme al maggiore contenimento dei costi, questo limiterà la crescita della spesa per prodotti a marchio fino al 2016: si prevede al massimo un +3%. Nella sua analisi, l’Istituto Ims evidenzia che le economie sviluppate sperimenteranno una crescita più lenta della spesa per farmaci, mentre quella delle nazioni emergenti avrà un ‘boom’, raddoppiando nei prossimi 5 anni.

In particolare, negli Usa la spesa farmaceutica aumenterà a un tasso di crescita medio annuo dell’1-4%, mentre in Europa, la crescita sarà compresa tra 1 e 2% a causa di significativi programmi di austerità e di contenimento dei costi sanitari. La spesa annua per farmaci nei mercati ‘pharmerging’ aumenterà invece dai 194 miliardi di dollari dell’anno scorso ai 345-375 entro il 2016, pari a 91 dollari pro capite.

16 luglio 2012 – B.D.C. – PharmaKronos

 

Articoli correlati

Back to top button