Kodak, dalle foto alla farmaceutica

Kodak, dalle foto alla farmaceutica

Diretto dal presidente Donald J. Trump, l’amministratore delegato della US International Development Finance Corporation (DFC) Adam Boehler firmerà oggi una lettera di interessi (LOI) per fornire un prestito di 765 milioni di dollari alla Eastman Kodak Company (Kodak) per sostenere il lancio di Kodak Pharmaceuticals, un nuovo ramo dell’azienda che produrrà principi farmaceutici critici.

Il progetto segnerebbe il primo utilizzo della nuova autorità delegata dal recente ordine esecutivo del presidente Trump che consente a DFC e al Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DOD) di collaborare a sostegno della risposta nazionale a COVID- 9 ai sensi del Defence Production Act (DPA). [DFC]

Il prestito pubblico aiuterà a sostenere i costi di avvio necessari per riutilizzare ed espandere le strutture esistenti di Kodak a Rochester, New York e St. Paul, Minnesota.

“Se si guarda, il 90% dei farmaci che prendiamo oggi sono generici e sono quasi tutti prodotti all’estero”, ha detto Adam Boehler in un’intervista su CNBC. “Il produttore dominante di principi attivi per i generici è la Cina e il numero 2 è l’India. E così, abbiamo detto che se ri-puntelleremo e riporteremo le cose a casa avremo sicurezza e protezione in futuro. Dobbiamo cambiare il sistema”. Trump ha definito Kodak “uno dei grandi marchi del mondo” e ha aggiunto che “poi le persone sono diventate digitali e Kodak non ha più avuto seguito”. Ha detto che la società ha ora assunto alcune “delle migliori persone al mondo” per la sua nuova avventura. [NYT]

La nuova unità produttiva Kodak produrrà componenti farmaceutici generici critici, compresa l’idrossiclorochina, che sono stati identificati come essenziali ma che sono caduti in carenza nazionale cronica. La lettera d’intenti (LOI) firmata oggi durante un evento presso il Kodak Center di Rochester a cui hanno partecipato il Kodak Management e alti funzionari governativi indica che Kodak ha completato con successo lo screening iniziale del DFC e sarà seguito da due “diligence standard” condotte dall’agenzia prima che il finanziamento venga operativo formalmente.

Una volta pienamente operativa, Kodak Pharmaceuticals avrà la capacità di Eastman Business Park di produrre fino al 25 per cento di ingredienti farmaceutici attivi utilizzati in prodotti farmaceutici non biologici, non antibatterici, supportando 360 posti di lavoro diretti e altri 1.200 indiretti. [Kodak]. Secondo Continenza in breve tempo la fetta farmaceutica arriverà al 40 per cento del fatturato totale aziendale. Non poco.

Nota:

Nel 1880, George Eastman, giovane fotografo hobbista, con Henry Strong formò una partnership chiamata Eastman Dry Plate Company. Intorno ai venticinque anni ha iniziato a dirigere la sua Eastman Kodak Company. Con la fotocamera KODAK nel 1888, Eastman mise le basi per rendere la fotografia accessibile a tutti.

La parola “Kodak” è stata registrata per la prima volta come marchio nel 1888. Di tanto in tanto sono state fatte alcune fantasiose speculazioni su come il nome è stato originato. Ma la pura verità è che Eastman l’ha inventata dal nulla. Spiegò: “Ho inventato il nome da solo. La lettera” K “era stata una delle mie preferite – sembra una specie di lettera forte e incisiva. È diventata una questione di provare un gran numero di combinazioni di lettere che hanno prodotto la parola che inizia e termina con K. La parola “Kodak” è il risultato. ” Eastman ha anche selezionato il caratteristico abito giallo di Kodak, che è ampiamente conosciuto in tutto il mondo.

 Nel 1975 la Kodak aveva inventato la macchina fotografica digitale, senza riuscire però a sfruttare l’innovazione, iniziando così il suo declino. Oggi ha meno di cinquemila dipendenti dopo che nei decenni passati era un leader tecnologico con 145.000 lavoratori e tecnici su scala mondiale. Nel 2012 la crisi l’aveva anche spinta in amministrazione controllata. Tentò di diversificare la produzione e nel 2015 lanciò anche, senza però ottenere il successo sperato, uno smartphone dallo stile vintage. [fonte Kodak]

Notizie correlate: USA. Basta farmaci essenziali provenienti da Cina e India. Devono essere prodotti in Patria

The New York Times. Kodak Lands Loan to Bolster US-Produced Drug Supply

Rovati (Salviatino/Rottapharm) rilancia sulla ristorazione rilevando Giacomo Milano

Non solo Kodak, le storie delle aziende che hanno reinventato il proprio business

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!