Archivio Storico

Ricettopoli: l’inchiesta si allarga e smaschera la rete di rimborsi

 by Lentano Ciro maggio 15, 2014 Quelli che la Farmacia Magazine 

I rimborsi illeciti ottenuti dalle multinazionali produttrici di farmaci, con particolar attenzione al mercato degli antitumorali e degli antimicotici, ritenuti in crescita e particolarmente remunerativi, stanno emergendo in modo frammentario, con varie indagini condotte singolarmente presso le Regioni e le Aziende ospedaliere oggetto di rimborsi forzati da parte di medici e, spesso, farmacie compiacenti, dando vita ad un quadro che nell’unione dei vari elementi ha dato vita a quella che attualmente viene definita come Ricettopoli.

Ultimo caso dell’inchiesta Ricettopoli è stato il traffico di ricette illecite scovato a Rimini, Ravenna e Bologna, con una meccanismo ben avviato e collaudato dal lontano 2008 che ha visto la partecipazione di farmacisti e medici per la realizzazione di ricette alterate nei dati, spesso modificando i <

Articoli correlati

Back to top button