Spesa farmaceutica convenzionata in calo, da Federfarma tutti i numeri

Spesa farmaceutica convenzionata in calo, da Federfarma tutti i numeri

La spesa farmaceutica convenzionata netta del servizio sanitario nazionale nel 2010 è diminuita dello 0,7% rispetto al 2009 a fronte dell’aumento del numero di ricette del 2,6%. Nel 2010 le ricette sono state quasi 587 milioni, pari a 9,84 ricette per ciascun cittadino: sono i dati sull’andamento della spesa farmaceutica del 2010 a livello nazionale e regionale, contenuti in opuscolo realizzato da Federfarma. Dall’analisi risulta anche che i farmaci più prescritti nel 2010 sono stati quelli per il sistema cardiovascolare con un aumento del numero delle confezioni del +2,8% rispetto al 2009. «L’opuscolo» spiega la Presidente Federfarma, Annarosa Racca «è un esempio delle analisi che si possono effettuare grazie al monitoraggio svolto dalle farmacie che ogni mese registrano tutti i dati dei medicinali erogati in regime di Ssn e li trasmettono alle autorità nazionali e regionali che si occupano di salute ed economia. Le autorità possono, quindi, intervenire tempestivamente sia in caso di problemi di carattere sanitario che economico. Per questo motivo la spesa farmaceutica convenzionata da anni è sotto controllo e rispetta il tetto previsto dalla legge».

Farmacista33 – 7 giugno 2011

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!