News fedaiisf

AIISF Bergamo. Volontariato a supporto dei punti tampone provinciali.

Il progetto "Volontari in Emergenza" promosso da AIISF Bergamo giunge al termine, dopo un periodo di 6 settimane.

A causa del periodo di emergenza che stiamo attraversando in questo momento ed essendo consapevoli della critica situazione sanitaria, siamo stati lieti di aver offerto il nostro aiuto a tutti gli operatori sanitari impegnati nei punti tampone rapidi della provincia in special modo in quelli dei comuni di Romano, Treviglio e Clusone.

L’attività di volontariato coordinata da ATS Bergamo in accordo con la rete territoriale dei medici di base, con cooperative locali, con la CRI e la nostra associazione si è rivelata vincente. Grazie ancora a tutti i colleghi ed amici che si sono resi disponibili.

Un ringraziamento particolare spetta al Dr. Roberto Moretti, dirigente medico del Dipartimento di Cure primarie, al Dr. Andreoletti, al Dr. Drago, al Dr. Lugli e al Dr. Gianforcaro, medici di medicina generale del Centri di riferimento territoriale (rispettivamente di Gazzaniga, Romano, Treviglio e Clusone) e al Dr Vaj della Croce Rossa Italiana di Bergamo.

Il Direttivo AIISF Bergamo, federata Fedaiisf

Notizie correlate: Raccolta fondi per la medicina territoriale; La FASE 2, ci preoccupa molto.

Articoli correlati

Back to top button